Ora FNSI si accorge che esistono i freelance

Di   31 Gennaio 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Franco Abruzzo

Una struttura permanente all’interno della Fnsi. Con il compito di rappresentare i giornalisti freelance e di affiancare la Segreteria nazionale e la Giunta esecutiva in tutte le attività  che riguardano il lavoro autonomo. E con l’obiettivo ambizioso di rendere la Federazione nazionale della stampa, in maniera chiara e operativa, il sindacato di tutti i giornalisti, e non solo dei contrattualizzati. La proposta di istituire la Commissione lavoro autonomo andrà  all’approvazione del Consiglio nazionale della Fnsi convocato per giovedì prossimo, 4 febbraio. E in caso di parere favorevole, la Commissione potrà  essere immediatamente operativa. Questa struttura permanente, che ha già ricevuto l’ok della Giunta, è stata preferita all’ipotesi di un organismo di base – come per esempio l’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai – proprio con l’obiettivo di dare  una piena e autonoma rappresentanza ai colleghi freelance, ma garantendo loro maggiore forza contrattuale rispetto agli editori grazie all’unione con i contrattualizzati.