I City Angels pagati dal Comune di Torino

Di   10 Febbraio 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Repubblica

Venerdì via alle prime ronde in salsa torinese. Si parte da piazza d´Armi, zona corso Sebastopoli, e parco Rignon, per tutto il weekend. Poi i controlli si intensificheranno anche negli altri giorni della settimana. Entro fine mese il raggio d´azione delle squadre dei City Angels si allargherà all´intera città. Già individuate altre tre aree: via Cecchi, via Chiesa della Salute e piazza Carlo Felice, compresa l´area dei portici della stazione di Porta Nuova.

Ronde anomale perché non rispettano le norme pensate dal ministro Maroni: nessuna iscrizione all´albo della prefettura e nessun ex appartenente alle forze dell´ordine. Palazzo Civico, dopo le esperienze delle circoscrizioni 2 e 5 che si erano già affidate ai City Angels per il controllo di parchi e piscine, ha sottoscritto una convenzione con l´associazione dei baschi blu. Accordo che prevede un contributo di 15 mila euro come rimborso spese per i volontari a fronte di un loro impiego nelle aree più critiche sotto la Mole per un periodo di sei mesi.