Journalism Lab, Il giornalismo che verrà

Di   25 Marzo 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

dal sito del Festival del giornalismo di Perugia

Un contenitore fisico e concettuale di persone, eventi ed incontri legati al mondo del giornalismo digitale, dei nuovi media, delle scuole di giornalismo, del citizen journalism, dei giornali universitari, delle webradio, delle webtv, di internet e del web 2.0. Un sottoinsieme della kermesse del Festival, a cura di Vittorio Pasteris La Stampa, che cercherà di esplorare tutto quello che sta trasformando il modo di realizzare, ma anche di consumare l’informazione. Lo spazio Journalism Lab sarà un cantiere aperto e un laboratorio per discutere, condividere e comprendere le modalità e i modelli economici del giornalismo che verrà.

Mercoledì 21 aprile ore 11.00 Sala Lippi
Gli ebook reader e i tablet allungheranno la vita dei giornali?

Mercoledì 21 aprile ore 17.00 Sala Lippi
L’ho letto sul telefonino: il futuro prossimo dell’informazione mobile

Giovedì 22 aprile ore 11.00 Sala Lippi
Problemi digitali: la difficile vita di chi fa informazione on line

Giovedì 22 aprile ore 17.00 Sala Lippi
Percorsi professionali e prospettive occupazionali dei futuri giornalisti

Venerdì 23 aprile ore 11.00 Sala Lippi
I giornalismi universitari: il nuovo media al galoppo fra web radio e media interattivi

Venerdì 23 aprile ore 17.00 Sala Lippi
Voglio essere come Robin Good: le persone reinventano l’informazione

Sabato 24 aprile ore 11.00 Sala Lippi
L’informazione che ti gira intorno: il radioso domani dell’informazione locale e ultralocale

Sabato 24 aprile ore 17.00 Sala Lippi
Io pago, tu paghi, egli paga: il futuro dei modelli di business delle news

Domenica 25 aprile ore 10.30 Centro Servizi G. Alessi
Lo scienziato in redazione: giornalismo ambientale e scientifico, un fenomeno in crescita

Domenica 25 aprile ore 17.00 Centro Servizi G. Alessi
La lunga marcia per il cambiamento: il punto della situazione