Un debito pubblico da record

Di   14 Giugno 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via IlSole24Ore

Ad aprile, debito pubblico record a quota 1.812,7 miliardi di euro. Si tratta del livello più alto mai raggiunto, e che continua a crescere, a differenza delle entrate tributarie che, nel primi 4 mesi del 2010, hanno toccato quota 104,794 miliardi, in flessione dell’1,86% rispetto all’analogo periodo 2009, quando “pesavano” 106,787 miliardi. Le previsioni sono contenute nel Supplemento al Bollettino Statistico, «Finanza pubblica e debito», pubblicato, stamane, da Bankitalia.

A preoccupare è soprattutto la crescita record del debito pubblico registrata ad aprile scorso. Circa 5 miliardi in più rispetto ai 1.797,7 miliardi calcolati il precedente mese di marzo 2010. Anche il gap con aprile 2009 è consistente: – 63,5 miliardi, quando lo stock di debito pubblico raggiungeva quota 1.749,28 miliardi. Il precedente record, sempre in valore assoluto, era stato toccato a ottobre 2009, quando il debito si era attestato a quota 1.802,264 miliardi. È da ricordare che il dato sul debito, diffuso da Via Nazionale, è quello sul valore assoluto, quindi non valido ai fini del patto di stabilità europeo, che considera invece il debito in rapporto al prodotto interno lordo.