800 lavoratori Agile-Eutelia parte civile nel processo di Arezzo

Di   30 Giugno 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Ansa

Più di 800 lavoratori dell’Agile-Eutelia hanno aderito all’iniziativa promossa dalla Fiom per la costituzione delle lavoratrici e dei lavoratori come parte civile nel processo di Arezzo. Lo comunicano Laura Spezia e Fabrizio Potetti della Fiom-Cgil nazionale. “La Fiom-Cgil, oltre ad essersi costituita lei stessa parte civile, ha promosso la costituzione di parte civile delle lavoratrici e dei lavoratori di Eutelia, in seno al procedimento penale pendente ad Arezzo – che vede imputati i vertici dell’azienda per gravi reati”, spiegano Spezia e Potetti, precisando che l’iniziativa “é finalizzata da un lato ad ottenere l’eventuale risarcimento dei danni subiti dai lavoratori, dall’altro ad affermare il principio per il quale l’iniziativa economica privata, qualora si svolga in contrasto con l’utilità sociale ed in pregiudizio della dignità dei singoli lavoratori, deve essere sanzionata”. I sindacalisti fanno sapere inoltre che oggi raccoglieranno le firme dei lavoratori e delle lavoratrici nella sede della Fiom di Milano e domani si recheranno ad Arezzo per consegnare i mandati ricevuti da più di 800 lavoratori.