I costi della pubblicità automobilistica: 500 euro ad automobile

Di   15 Gennaio 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Quattoruote

Devo dirvi la verità, mi colpisce la quantità di pubblicità di macchine sui quotidiani, paginate a colori a raffica. Per non parlare degli spot in tv o alla radio. Certo, tradizionalmente l’auto, insieme agli alimentari e alla telefonia, è tra i “big spender” nel mercato pubblicitario…

Mi sono fatto due conti: nei primi sei mesi del 2011 le Case automobilistiche hanno “investito” in pubblicità 501.284.000 euro (Fonte Nielsen Media Research). Lo so, lo so che è un discorso da bar, se però si divide questa cifra per 1.012.849, le auto immatricolate in Italia nello stesso periodo, si scopre che tra gennaio e giugno 2011 per ogni vettura targata i costruttori hanno speso in “advertising”, in media, 495 euro, centesimo più centesimo meno.

Nello stesso periodo del 2010 (1.165.337 vetture immatricolate nel primo semestre) le Case avevano investito un po’ meno, 487.837.000 euro, pari, in media, a 419 euro per ogni macchina targata. Insomma, l’investimento medio pubblicitario per auto targata è aumentato del 18% in un anno (di cr

isi).