Il primo giorno del programma di Dig.it a Firenze il 4 e 5 luglio 2012

Di   27 Giugno 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Mercoledì 4 luglio al mattino

h. 9.30-11-30:  Introduzione generale

Nuove professionalità, cittadinanza, proprietà, responsabilità

Ne parlano:
Giovanni Boccia Artieri, Luca Conti, Carlo Felice Dalla Pasqua,  Luca De Biase, Giusella Finocchiaro, Giuseppe Granieri,  Massimo Mantellini, Roberto Natale, Marco Pratellesi, Guido Scorza, Carlo Sorrentino, Mario Tedeschini Lalli.

h. 11.30-13-30:   Open journalism e partecipazione: le nuove frontiere del giornalismo digitale nel contesto italiano

Coordina Antonio Rossano. Con: Angelo Cimarosti, Yara Nardi , Roberto Natale , Cristiana Raffa , Pierluca Santoro , Guido Scorza.

Mercoledì 4 luglio al pomeriggio

Sala 1

h. 14.30 – 16.30: Buone pratiche e strumenti per realizzare un corretto e proficuo coinvolgimento delle comunity di riferimento di un giornale.

Coordina Lelio Simi. Con Antonella Beccaria , Luca Conti, Luca De Biase, Marco Giovannelli, Massimo Mantellini, Marco Pratellesi , Carlo Sorrentino .

h. 16.30 – 18.30: La rappresentazione delle identità individuali e collettive attraverso i motori di ricerca. Il problema della persistenza e il diritto all’oblio.

Coordinano Deborah Bianchi  e Nicola Novelli. Con Giovanni Boccia Artieri, Carlo Felice Dalla Pasqua , Giusella Finocchiaro, Carlo Ruta,  Pieremilio Sammarco

Sala 2

h. 14,30 – 16,30: Opendata/Datajournalism. Per un Freedom Of Information Act italiano

Coordina Andrea Fama. Con Vittorio Alvino,  Isacco Chiaf, Mauro Munafò , Jacopo Ottaviani,  Mario Tedeschini Lalli, Massimo Zaglio.

h. 16.30 – 17.30:  Enogastronomia:   come è  cambiata l’informazione di settore con l’avvento della rete?
Coordina Stefano Tesi. Con Riccardo Gabriele,  Andrea Gori , Giovanni Pellicci.

h. 17.30 – 18.30:  Il giornalismo sportivo corre più forte in rete

Coordina Marco Renzi. con Fabrizio Rossini , Giovanni Sgarbi.