Telecom Italia – Telefonica : otto pensieri veloci

Di   25 Settembre 2013
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS
  • La privatizzazione di Telecom e stata fatta malissimo favorendo manager aziendali, politici, finanzieri e banche e non innovazione e sistema Italia
  • Una commissione d inchiesta sulla privazione è il minimo che si possa sperare anche se è oramai tardi
  • Quando Telecom e stata ceduta le telecomunicazioni erano oligarchiche e relativamente innovative, ora il telefono è una utility (anche il cellulare) e Internet quasi una utility
  • La ciccia ( i margini) nelle tlc sono oggi innovazione e software e non hardware e asset fianziari
  • Telecom Italia ha sistematicamente fatto gli interessi dei suoi manager e ha distrutto la ricerca (vedi Tilab).
  • Telefonica non e una brutta azienda, anzi , ma come Telecom Italia è fortemente indebitata. Entrambe hanno interessanti interessi economici in Sudamerica (che è un paese emergnete a differenza dell’Italia)
  • Quando vado da Carrefour, Decathlon, Zara, come consumatore mi trovo molto bene e non sono italiani. Stessa espereinza se uso i servizi di Wind (ormaia russa) e Fasteb (svizzera)
  • Valore e asset dell’azienda italiana da preservare quali sono ? La famosa rete di Telecom che viene decantata come un asset per la nazione fra un po’ sara in buona parte tecnologicamente obsoleta