La Società Editoriale Il Fatto, che edita Il Fatto Quotidiano si quota in Borsa sul mercato AIM

Di   21 Febbraio 2019
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

La Società Editoriale Il Fatto (Seif), che edita Il Fatto Quotidiano  ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione per la quotazione sul mercato sul mercato AIM Italia dedicato alle Pmi.

Il collocamento è strutturato mediante un’offerta in vendita di azioni proprie per complessive massime 6.417.893 azioni, pari al 25,7% del capitale sociale e warrant denominati “Warrant Seif 2019-2021”. La forchetta di prezzo delle azioni è stata fissata tra 0,72 e 0,88 euro per azione. Verrà assegnato gratuitamente un warrant per ogni azione di Seif detenuta da tutti gli azionisti che saranno tali alla data di inizio delle negoziazioni delle azioni dell’emittente su Aim Italia.

Advance SIM e Fidentiis sono Nomad e Joint Global Coordinator; Emintad Italy è financial advisor dell’operazione. Directa SIM è l’intermediario finanziario, Nctm è  legal advisor, Kpmg la società di revisione e Studio Gnudi advisor fiscale.

La società spiega in una nota che i proventi rivenienti dalla vendita di azioni proprie serviranno a supportare il piano di crescita di Seif, che punta a uno sviluppo digitale e data driven, e che è impegnata nella diversificazione del portafoglio di prodotti con un focus sulla produzione tv e sullo sviluppo della piattaforma di contenuti per la web tv loft.

Fondata a Roma nel 2009, Seif è guidata da Cinzia Monteverdi che come Antonio Padellaro detiene il 16,26% delle quote, Chiare Lettere e Edima detengono ciascuno l’11,34% del capitale della società,  Francesco Aliberti  il 7,35%. Altri azionisti sono Marco Travaglio, Peter Gomez e Marco Lillo, con quote inferiori al 5%  per un complessivo 11,77%.

Secondo  Dagospia l’esordio de Il Fatto Quotidiano in Borsa dovrebbe avvenire il 4 marzo 2019.