Gianni Riotta for blog

Di   5 Gennaio 2007
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Dopo il post di Lele sul TG1 di ieri, si è discusso in rete di Gianni Riotta, informazione, media e altro.
Riotta ha scritto a Lele ringraziandolo per la segnalazione alla blogsfera. Oggi Lele fa il punto sulla discussione proponendo a G.Riotta molti spunti di riflessione.

La cosa si semplificherebbe se Gianni Riotta si aprisse un blog

Qualche motivazione semplice perchè varrebbe la pena di farlo

  • A suo tempo è stato un antesignano del blog perchè la sua rubrica on-line al Corriere e qui al LaStampa.it ha sempre avuto un tono conversazionale
  • Ha le competenze e la sensibilità per essere un grande blogger in almeno due lingue
  • Come sostiene correttamente Lele: “Diffondere la cultura della rete è anche questo fare servizio pubblico, mi da un motivo per continuare a pagare il canone, a guardare la televisione oltre il reality, mi fa sentire che RAI è attenta alle evoluzioni del mondo vero”
  • Darebbe un segnale forte all’interno della RAI e del mondo giornalistico italiano
  • Uno come lui fra un po’ si annoierà a ricoprire un ruolo fortemente politico come quello di direttore del TG1
  • Diventerebbe un mito della blogosfera italiana
  • Scoprirebbe un sacco di gente interessante e troverebbe un panel di persone con cui confrontarsi

Poi se vuole fare le cose di fino se ne apra uno per gli affari suoi gianniriotta.i t è ancora libero, la vita dei direttori di TG1 è troppo transitoria …
Auguri e buon blogging