Le confessioni di un bloggante disperato

Di   28 Ottobre 2007
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Ebbene occorre amettere chiaramente il proprio peccato. Il bloggante aveva deciso di capire come fare a monetizzare gli accessi al blog. Voleva capire come funzionano strumenti “alternativi” a Google Adsense per guadagnare qualche dollarino nel tempo libero tra un post e l’altro. Così impunemente ha avuto modo di utilizzare un servizio evidentemente pericoloso denominato Text Link Ads.

Mi pare che il bloggante abbia introitato circa due euro da questa improbabile speculazione economica.
Ora è qui triste e sconsolato che guarda il proprio page rank disceso tristemente da un rassicurante 5 a un modesto 4.
In lacrime devo tristemente confessare le mie colpe giurando di redimermi.
Parola di lupetto.