Sequestro preventivo

Di   10 Giugno 2008
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Da Punto Informatico

Un problema dirompente per la rete italiana e che si è abbattuto nei giorni scorsi su Antonino Monteleone.

Il suo indirizzo web, il suo blog, quella URL che si identifica con il suo nome, non è più sua: al suo posto fa mostra di sé un avviso ormai ben noto ai naviganti nostrani, che annuncia l’avvenuto sequestro del sito, in questo caso da parte della Polizia Postale delle Comunicazioni di Reggio Calabria.

Antonino ha scritto a molti in rete per cercare solidarietà. Tra questi ha risposto al suo appello Piero Ricca, blogger che la censura a seguito di denuncia per diffamazione la conosce bene come ben sanno i lettori di Punto Informatico. Sulle sue pagine, Ricca attacca il ricorso al sequestro preventivo, un istituto pensato in origine dal Legislatore per impedire che una notizia diffamante potesse continuare a circolare in attesa di un giudizio sulla stessa.