A Repubblica non l’hanno presa benissimo

Di   14 Gennaio 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Il cdr di Repubblica non ha preso molto bene il fatto che l’azienda non l’abbia informato dell’accordo con Rcs che concettualmente sembra interessante e a cui pare lavorerà anche l’ex Google  Giuseppe D’Antonio

Il Comitato di redazione apprende da una notizia di agenzia che il Gruppo Espresso-La Repubblica e la Rcs-Corriere della Sera hanno fondato un Consorzio per offrire agli inserzionisti posizionamenti pubblicitari particolari sui siti internet d’informazione dei rispettivi gruppi.

Il Comitato di redazione, denunciando la violazione compiuta dall’azienda che ha omesso di comunicare preventivamente al sindacato l’avvenuto accordo – così come stabilisce il vigente contratto nazionale di lavoro – pone all’attenzione i rischi di confusione tra contenuti giornalistici e pubblicità e il possibile tentativo da parte degli inserzionisti di condizionare l’autonomia e l’indipendenza della testata.

Il Comitato di redazione avverte l’editore che non saranno tollerate derive  in tal senso e chiede un immediato confronto sui contenuti dell’accordo, ricordando che esistono regole, nel rispetto del prodotto giornalistico e del lettore, che in nessuna circostanza e per alcun motivo possono essere vanificate