Voli di stato tutto ok

La Procura di Roma ha inviato al Tribunale dei ministri gli atti riguardanti l’inchiesta sui voli di Stato, nell’ambito della quale è indagato per abuso d’ufficio il premier Silvio Berlusconi. La richiesta dei pm Simona Maisto, Giuseppe Saieva e Ilaria Calò ai giudici di via Triboniano è quella di archiviare il procedimento. In ognuno dei sei viaggi verso Villa Certosa finiti all’attenzione degli inquirenti, in seguito alla diffusione delle fotografie scattate dal reporter sardo Antonello Zappadu, era presente – secondo quanto accertato dai pubblici ministeri – una persona titolata ad usufruire di quei collegamenti, e quindi potevano essere «ospitate» altre persone.