Riparte la guerra degli e-reader

Di   6 Agosto 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Federico Cella sul Corriere.it

Sony lancerà a fine agosto sul mercato Usa due nuovi modelli di libro elettronico, destinati ad accendere ancor più la concorrenza tra la casa giapponese e il sito Amazon, che produce l’e-book campione di vendite Kindle. La più economica delle due proposte sarà venduta a 199 dollari, 100 in meno rispetto al Kindle, in vari colori e con un display da cinque pollici. L’altra costerà 299 dollari, proprio come il Kindle, ma in più avrà la tecnologia “touch”. Sony, inoltre, ha detto che ribasserà il prezzo medio dei libri compatibili con il dispositivo, da 11,99 a 9,99.

Il prossimo anno arriverà un terzo attore. Si tratta di Plastic Logic, che debutterà con il primo lettore dallo schermo flessibile come la carta, e attingerà in modalità wireless al catalogo di Barnes & Noble, la catena di librerie americane che con i suoi oltre 700 mila titoli digitali si candida a diventare l’anti-Amazon.

La competizione, dunque, a tutto vantaggio del’utente (anche se al momento solo di quello americano) si fa sempre più intrigante. Anche perché sui lettori elettronici si gioca una parte del destino dei giornali. E’ di oggi l’intervento di Rupert Murdoch, in concomitanza non casuale con l’annuncio Sony: il magnate della News Corp, nel tentivo di limitare il calo dei profitti dei quotidiani, ha annunciato che potrebbe decidere di far pagare l’accesso ai suoi siti web di notizie dalla metà del prossimo anno. E contestualmente potrebbe rompere la propria alleanza con Amazon per il lettore Kindle se non verranno rinegoziati i termini dell’accordo, cercando un accordo migliore con l’ e-reader rivale di Sony.