La Smart elettrica è una realtà

Di   22 Novembre 2009
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via Omniauto

La smart elettrica si può prenotare via internet dalle ore 10 di martedì 24 novembre, sul sito www.e-mobilityitaly.it, ma saranno solo 100 gli italiani che potranno guidarla dal 2010 pagando un canone di 480 euro al mese per 48 mesi. A quest’ultimo bisogna poi aggiungere 25 euro flat per avere rifornimenti illimitati sia da casa sia attraverso una delle 400 colonnine che saranno installate a Milano, Pisa e Roma, le città scelte all’interno del progetto e-mobility Italy in collaborazione con Enel.

Comincia così l’era dell’auto elettrica e comincia con le carte in tavola per quanto riguarda i costi. Nel canone di noleggio di 480 euro sono infatti compresi utilizzo, manutenzione ordinaria e garanzia, ma non l’assicurazione che potrà essere fatta dall’utente con la propria compagnia o acquistata con un pacchetto a parte. Non è poco, ma la parte più interessante è avere la certezza di pagare solo 25 euro al mese per il “carburante” e di poter fare rifornimento sia a casa sia presso i punti di ricarica pubblici grazie a un innovativo sistema di fatturazione. Ogni vettura infatti ha un sistema telematico che dialoga con l’infrastruttura per farsi riconoscere, sia essa collegata alla presa di casa o a una qualsiasi colonnina. Il sistema elettronico saprà quindi quanta energia consumate e ve la mette nella bolletta dell’energia che siete soliti ricevere periodicamente. Il sistema, tra l’altro, è stato sviluppato dall’Enel e sarà utilizzato da smart in tutto il mondo.

Gli elementi di interesse dunque ci sono tutti e, nonostante i costi siano stati diffusi solo oggi, Mercedes Benz Italia dichiara di avere già oltre molte richieste. Riuscire ad averne una sarà quasi una lotteria.