Mobbing: storia di una donna che non si arrende

Un libro istruttivo

Il mobbing, in quanto forma di violenza psicologica, è un fenomeno sociale dal quale nessuno è immune.
La protagonista della vicenda è una dirigente che, improvvisamente, e apparentemente per futili motivi, diventa bersaglio dei vertici della struttura nella quale lavora. È una cronaca carica di emozioni, intensa, che narra dei continui trasferimenti, delle vessazioni, dell’isolamento e delle aggressioni subite. Ma è anche la storia di una donna decisa a reagire, sia dal punto di vista psicologico, spirituale, che nel concreto, affrontando faticose battaglie in Tribunale.