A Torino potete consigliare la posizione dei prossimi hotspot pubblici

Di   26 Gennaio 2012
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via QP

In alcune aree di Torino il wi-fi libero è già una realtà: con la tessera Torinofacile è possibile usare gratuitamente internet ai Giardini Reali, in piazzale Valdo Fusi, in piazza Carignano, in piazza della Repubblica, alle Porte Palatine e in altri spazi urbani. Ma presto gli “hot spot” per la connessione si moltiplicheranno. Già a novembre la giunta comunale ha approvato il piano E-gov, un documento che dovrebbe garantire maggiori possibilità di accesso alla rete e servizi on-line gratuiti. I nuovi punti wi-fi saranno scelti consultando i cittadini.

Sta per partire un sondaggio in rete: entro il mese di marzo tutti potranno segnalare e votare piazze, strade, giardini, luoghi pubblici. Poi il Comune valuterà le proposte, anche in base alle disponibilità economiche, e stilerà una graduatoria. L’obiettivo è arrivare a una buona copertura della città, con punti di accesso distribuiti capillarmente in tutti i quartieri (non più solo in centro). L’accesso sarà gratuito con un limite giornaliero, mentre non ci sarà alcun limite per l’accesso ai siti istituzionali locali e di interesse turistico.