Quando la legge è uguale per tutti il mobbing nel giornalismo viene duramente sanzionato

Di   24 Aprile 2010
WP Greet Box icon
Benvenuto nel blog di Vittorio Pasteris ! Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie di questo blog seguimi via Twitter o via Facebook o via Google+ o Iscriviti al feed RSS

Via SenzaBavaglio

Una volta tanto la giustizia è stata veramente uguale per tutti. Con una  sentenza che farà storia, il Tribunale di Milano, dopo aver accertato 7 anni  di demansionamento e il licenziamento illegittimo del collega Pino Nicotri,  ha ordinato all’Espresso il suo reintegro come inviato speciale. Pino,  professionista d’inchiesta di alto profilo, è stato una colonna e una delle  firme più prestigiose del newsmagazine.

Il tribunale meneghino, in composizione monocratica e in funzione di Giudice  del lavoro, ha accertato che dal 2003 il ricorrente Nicotri ha subito una  illegittima dequalificazione. E che  il suo licenziamento, anche per le  irrituali modalità con cui è avvenuto, è da considerarsi ugualmente “contra  legem”.