Archivio Tag: cota

L’Italia Bifronte

Due partiti politi contrapposti. Due protagonisti. Due uomini diversi con due differenti modi di comunicare la passione politica. Nichi Vendola e Roberto Cota, Presidenti delle regioni Puglia e Piemonte, raccontati attraverso le loro parole e visti da un occhio inedito: quello di una donna con il cuore a “sinistra”, ma obbiettiva e seria nel dipingere… Leggi tutto »

Scandalo in regione Piemonte sulla sanità: 5 arrestati, 2 agli arresti domiciliari. Indagato l’assessore Ferrero

Ieri ho dovuto avere la notizia che per una vistia di controllo gastroenterologica ci volevano 7 mesi … Qualcuno in alto e nelle procure ci pensa … Via QP E’ partita una maxi inchiesta per tangenti nella Sanità in Piemonte. Ad ora sono cinque gli arrestati, mentre due si trovano agli arresti domiciliari. I cinque… Leggi tutto »

Sospeso il riconteggio dei voti in Piemonte

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso presentato da Roberto Cota ed ha  sospeso la sentenza del Tar di Torino che ha deciso il riconteggio delle schede per le elezioni regionali piemontesi della primavera scorsa. Secondo il Consiglio di Stato: considerato che all’esito della decisione in camera di consiglio è emersa la fondatezza dell’appello… Leggi tutto »

La giunta Cota piazza i parenti in Regione

Via Giornalettismo La giunta Cota tiene famiglia. E fa di tutto per piazzarla in Regione. Senza escludere nessuno: fratelli, figli, mariti e mogli. parenti di esponenti sia PdL che Lega, indistintamente. C’è un po’ di tutto nella “parentopoli” che prende corpo nelle stanze della Regione Piemonte, raccontata stamane da Tommaso Labate de Il Riformista: “La figlia… Leggi tutto »

La Lega che piace: – 25% auto blu

Via il Giornale Appena eletto, per dare un segno immediato del nuovo corso leghista in Piemonte, il presidente Roberto Cota ha preso carta e penna per scrivere agli uffici regionali. Oggetto del messaggio? La rinuncia all’auto blu destinata al governatore, una Lancia Thesis superaccessoriata e comprensiva di due autisti, ovviamente stipendiati dall’ente pubblico. Quando Cota… Leggi tutto »