Archivi mensili: febbraio 2013 [f2013Wed, 27 Feb 2013 14:04:07 +000002pm282013 27pm28pm 27UTC2mercoledì04 pmWed, 27 Feb 2013 14:04:07 +00002013-02-27T14:04:07+00:000204v04 02UTC20704mercoledì04]

Perchè i giornalisti italiani hanno paura di Beppe Grillo e non hanno il coraggio di ammetterlo




via Il Fatto Quotidiano L’approccio della maggioranza dei giornalisti italiani al Movimento 5 Stelle anche se apparentemente è abbastanza orientato al “politically correct” nasconde una paura conscia per i loro interessi. Il M5S ha da tempo fatto un punto forte del suo programma l’abolizione dei contribuiti di ogni tipo ai giornali. Per capirci quei contributi… Leggi tutto »

Il migliore editoriale sulle elezioni italiane l’hanno scritto quei rivoluzionari … dell’Osservatore Romano




Dall’Osservatore Romano Timori e incertezze caratterizzano l’attesa per le elezioni politiche ita liane. A preoccupare, anche i mercati e la comunità internazionale, è soprattutto la possibilità che dalle urne possa uscire un Parlamento frammentato, non in grado di esprimere un Governo stabile. Sul risultato delle consultazioni pesa inoltre l’incognita di quanti sono ancora indecisi e… Leggi tutto »

Wi-next Forum a Torino: il wireless e l’economia digitale




Via Torino Digitale Mercoledì 27 febbraio, presso la Sala Conferenze dello Juventus Stadium, si terrà, a partire dalle 10.30 , il Wi-Next Forum: il Wi-Fi oltre la siepe…,  un incontro dedicato al futuro del Wi-Fi e al ruolo da protagonista che questo può avere per lo sviluppo dell’economia digitale del Paese. L’evento sarà inoltre un’occasione per la… Leggi tutto »

La Lettera Aperta della Fieg sul futuro dell’editoria in Italia. Il consiglio per loro è semplice: arrendetevi in fretta, la festa per voi è finita

La Lettera Aperta della Fieg sul futuro dell’editoria in Italia. Il consiglio per loro è semplice: arrendetevi in fretta, la festa per voi è finita




La Fieg, la cosiddetta Federazione Italiana Editori di Giornali, una lobby costituita per la sua parte più influente di editori impuri che hanno impoverito e infangato l’informazione in Italia, che hanno voluto trasformare il mercato dell’editoria in una oligarchia di potenti,  che hanno condiviso con una lobby di giornalisti vecchi nella mente e nelle azioni … Leggi tutto »

Oggi il #greenbombing per ricordare ai politici i temi ambientali

Oggi il #greenbombing per ricordare ai politici i temi ambientali




Oggi noi modesti giornalisti ambientali lanceremo a partire dalle 14 un #greenbombing su twitter per ricordare ai nostri politici distratti i temi ambientali nei loro programmi e nelle loro politiche future. Alleanze post-elettorali, patti di non belligeranza, promesse di ogni genere… Ma possibile che di rinnovabili ed efficienza, parchi e turismo verde, agricoltura ed incentivi… Leggi tutto »