E’ il momento di Postbox

Via Blogzilla Mentre gli utenti rimasti fedeli a Thunderbird aspettano con tanta, tanta pazienza l’arrivo di Thunderbird 3Mozilla ha deciso di dare un seguito non ufficiale a Thunderbird 2. Il risultato è – che per altro non sembra promettere nulla di rivoluzionario – un gruppo di ex sviluppatori di Postbox, un client di posta elettronica … Leggi tutto

Offline Gmail: bello ma che mi serve ?

Google presenta il lancio di una versione offline di Gmail Web-based email is great because you can check it from any computer, but there’s one little catch: it’s inherently limited by your internet connection. From public WiFi to smartphones equipped with 3G, from mobile broadband cards to fledgling in-flight wireless on airplanes, Internet access is … Leggi tutto

Via le email private dai dipendenti del Comune di Torino

Emanuela Minucci su Lastampa.it

Cara zia, qui a Torino nevica. E lì da voi? Per Natale abbiamo deciso: si pranza tutti da me». Una e-mail come tante, pescata nel milione di messaggi augural-digitali che si intrecciano in questi giorni nel web. Vengono inviati da casa, dagli uffici, dai pc portatili. Ma una cosa è certa: non partiranno più dai computer del Comune di Torino. A vietare agli oltre 12 mila dipendenti della civica amministrazione l’uso personale della posta elettronica è il nuovo regolamento interno, lo stesso che circa un mese fa fece il giro d’Italia perché forniva l’ora d’aria telematica ai dipendenti (Facebook libero, ma soltanto durante la pausa pranzo).

Leggi tutto

700 mila per Youtube video

Via TechCrunch We’d heard rumors that Google had partnered with one of the big three live streaming services – Mogulus, Ustream or Justin.TV. And in fact Google has met with all of those startups to discuss partnerships or an outright acquisition. But instead of working with them, or building their own streaming media CDN, they … Leggi tutto

L’email è morta, grazie a dio no !

Alberto Berretti Via Zetavu Ieri una collega mi incontra in ascensore e mi fa “hai letto l’email che abbiamo mandato per organizzare l’esame blah blah blah?”. Ovviamente non l’avevo letta. Ho risposto istintivamente, senza nemmeno pensarci: “l’email e’ morta, usa messenger o facebook”. Lei si e’ messa a ridere, io ho pensato “oddio che cazzo … Leggi tutto

A lezione di Giornalismo da Rupert Murdoch: muovendosi dietro alberi morti

A spiegare che succederà nel futuro del giornalismo ci voleva Rupert Murdoch che di mestiere fa l’editore, che non è per niente amato dai suoi giornalisti, ma che ha le idee chiarissime sul futuro dell’informazione (e non si può che dargli ragione) Trascrizione del suo intervento da Vittorio Zambardino

Today I would like to talk with you about a subject that always gets certain journalists going: the future of newspapers, and it’s a subject that has a relevance far beyond the feverish, sometimes insecure collection of egos and energy that is the journalistic profession.

Too many journalists seem to take a perverse pleasure in ruminating on their pending demise. I know industries that are today facing stiff new competition from the internet: banks, retailers, phone companies, and so on. But these sectors also see the internet as an extraordinary opportunity. But among our journalistic friends are some misguided cynics who are too busy writing their own obituary to be excited by the opportunity.

Self-pity is never pretty. And sometimes it even starts in journalism school—some of which are perpetuating the pessimism of their tribal elders. But I have a very different view.

Leggi tutto

Bucare la mail del governatore

La storia dell’account di email “governativa” di Sarah Palin creato su Yahoo può essere letta in due maniere:

  • La Palin non capisce nulla di tecnologia e sicurezza e ha fatto una fesseria
  • La Palin ha voluto fare la furba e bypassare i sistemi di trasparenza governativa

Peggio: forse la verità è un mix delle opzioni precedenti

On the heels of media reports that Republican vice presidential candidate Sarah Palin was using a private Yahoo e-mail account ([email protected]) to conduct Alaska state business, hackers have broken into the account and posted evidence of the hijack on Wikileaks.

An activist group calling itself ‘anonymous’ claimed responsibility for the compromise and released screenshots, photographs and the e-mail addresses of several people close to Palin, including her husband Todd and assistant Ivy Frye. Sarah Palin’s Yahoo account hijacked, e-mails posted online

Here’s the announcement from Wikileaks:

Circa midnight Tuesday the 16th of September (EST) Wikileaks’ sources loosely affiliated with the activist group ‘anonymous’ gained access to U.S. Republican Party Vice-presidential candidate Sarah Palin’s Yahoo email account [email protected] Governor Palin has come under criticism for using private email accounts to avoid government transparency mechanisms. The zip archive made available by Wikileaks contains screen shots of Palin’s inbox, example emails, address book and two family photos. The list of correspondence, together with the account name, appears to re-enforce the criticism.

Leggi tutto

Gli Hackers attaccano il Lhc

Via Telegraph Hackers have mounted an attack on the Large Hadron Collider, raising concerns about the security of the biggest experiment in the world as it passes an important new milestone. The scientists behind the £4.4bn atom smasher had already received threatening emails and been besieged by telephone calls from worried members of the public … Leggi tutto

Bernabè meets bloggers

Venerdì 12 settembre alle ore 16, in occasione della Blogfest 2008, il mondo della blogosfera italiana – e tutto il pubblico che vorrà collegarsi in diretta web – incontrerà Franco Bernabè per una “conversazione sul futuro dell’Italia digitale”. L’evento, moderato da Luca De Biase, direttore responsabile di Nòva 24 – Il Sole 24 Ore, potrà … Leggi tutto

Tasting panel vinicolo

Gianpaolo Paglia esperimenta nuovi modi seri di fare critica gastonomica Allora, si comincia il 15 Settembre, che è un lunedì, tutti sono rientrati dalle ferie, comincia a frescheggiare un po’ di più e il lavoro vi ha già preso per le gambe. Avete bisogno di un po’ di vino! Avrei pensato di fare così. Innanzitutto … Leggi tutto

Apple tradita dall’Iphone

Glauco Maggi su Lastampa.it Era in commercio da soli due giorni dopo il lancio dell’11 luglio, ma l’iPhone G3 della Apple era già bombardato di lamentele dai suoi clienti più fedeli, quelli che avevano affrontato code di ore per assicurarselo. Linee cadute con frustrante frequenza e coperture lacunose hanno presto mandato in frantumi il sogno … Leggi tutto