Archivio Tag: scuola

La carta di Alba

La carta di Alba

La Fondazione Movimento Bambino e la Fondazione Ferrero, con l’apporto di numerosi specialisti del settore come psichiatri, pedagogisti, criminologi, magistrati, assistenti sociali hanno presentato la Carta di Alba, un codice di comportamento per l’utilizzo consapevole dei new media da parte di bambini e adolescenti. Ecco il testo della Carta di Alba La tutela dei diritti… Leggi tutto »

Genova Sentenza Diaz: assolti i vertici della polizia

Via Repubblica.it Sono stati assolti i vertici della polizia per le violenze del 21 luglio 2001, durante il G8 di Genova, all’interno della scuola Diaz. Nessuna condanna, dunque, per Giovanni Luperi, attuale capo del Dipartimento di analisi dell’Aisi (ex Sisde), nel 2001 vice direttore dell’Ucigos, e per Francesco Gratteri, attuale capo dell’Anticrimine, all’epoca dei fatti… Leggi tutto »

Libero Brunetta (nel Software)

Via Associazione Software Libero On.le Ministro Renato Brunetta, il 16.08.08 Le abbiamo spedito una lettera (ricevuta il 03.09.08) con la quale domandavamo di avere accesso a due protocolli d’intesa da Lei sottoscritti con Microsoft Italia S.r.l.: quello “per lo sviluppo di soluzioni d’eccellenza tecnologiche e organizzative, in particolare nel settore della scuola” , e quello… Leggi tutto »

Facebook: un fenomeno tutto italiano

Via Aiuti.com Al di là dei tanti meccanismi di funzionamento e della ricchezza delle applicazioni, quello che emerge non è il programma, ma il comportamento d’uso. Ci si comporta tenendolo sempre aperto come un ambiente in background che ti fa percepire che cosa sta avvenendo nella rete di persone che conosci, proprio come se fossero… Leggi tutto »

La piazza virtuale manifesta con la piazza reale

D’accordo la scuola italiana ha un sacco di problemi da risolvere. Certamente l’università italiana è mal gestita, clientelare, piena di baroni, con poche idee. Ma questa riforma firmata Gelmini pare avere l’obiettivo di demolirle definitivamente. Per questo occorre che la rete si mobiliti in fretta per evitare questo scempio definito. Si accettano proposte sensate -…

Via il quaderno e aprite il computer

Via Lastampa.it «Bambini mettete via il quaderno e aprite il computer». Questa frase verrà pronunciata ogni giorno dalla maestra, in normali aule torinesi. Perché da domani tre scuole elementari inizieranno a lavorare con un piccolo pc come se fosse un quaderno, un sussidiario, un album da disegno. Certo, i bambini del terzo millennio sono figli… Leggi tutto »

Il libro digitale per guardare avanti

Dal blog di Garamond Il dibattito sulla scuola si sta svolgendo in questi giorni in un surreale e serrato confronto fra chi vuole restaurare modelli e formule di trenta, sessanta o cento anni fa e chi vuole mantenere inalterato l’esistente, senza cambiare nulla di un sistema che scontenta tutti: genitori, alunni, dirigenti, insegnanti, politici, pedagogisti… Leggi tutto »

La scuola che sogniamo

Via Leonardo Detto questo, i prezzi aumentano. Aumenta tutto, a partire dalle materie prime: aumenterebbe anche se possedessimo la bacchetta magica per eliminare quelle tenie didattiche degli editori scolastici, con le loro pregiate ristampe patinate e colorate, in cui si cambia tutto purché restino gli errori di stampa dell’anno prima. In effetti la bacchetta magica… Leggi tutto »