A Torino sabato 30 novembre: le tendenze del giornalismo digitale del futuro: ONA13 @ Torino

Via Testo Libero Anche in Piemonte un evento importante sul giornalismo digitale: ONA13 @Torino sabato 30 novembre dalle 10 alle 13 all’auditorium della Stampa. Dal 13 al 17 ottobre si è svolta ad Atlanta la conferenza annuale dell’Online News Association, la più grande associazione mondiale di giornalisti digitali. Per conoscere le tendenze, ripercorrere i panel e … Leggi tutto

Master in giornalismo di Torino: a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca

andreottiCome diceva Giulio Andreotti a pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca e a proposito della gestione del Master in giornalismo di Torino avevo pensato male e ci ho azzeccato. Ero convinto che nonostante tutto certi personaggi che si sentono sopra alle parti e intoccabili  avrebbero capito che i tempi dei maneggi sono  finiti e che conviene fare le cose per bene anche solo per evitare fastidi e perdere la già modesta crediblità. E invece no … continuano con una impalcatura concettuale e operativa  fuori dai canoni della trasparenza e del buon gusto. L’Ordine si trincera dietro algide parole su applicazione di regolamenti e bizantinismi vari ovviamente senza addentrarsi nei contenuti operativi. Usciamo dalle metafore e raccontiamo i fatti.

Lo scorso anno denunciai come secondo me le graduatorie per la definizione dei tutor del master in giornalismo erano state gestite ad arte per fare in modo che i prescelti fossero quelli che la commissione voleva, non quelli che sarebbero stati ottenuti seguendo le regole del gioco. Una commissione che era sotto l’egida dell’Università di Torino, ma totalmente pilotata dal gruppo dirigente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte. Ho cercato di trovare un modo per avere risposte ma un vero muro di gomma ha continuato a rimbalzare responsabilità e a non dare chiarimenti come mi sarebbe dovuto trincerandosi dietro a risposte burocratiche di circostanza. Gli unici che hanno dato risposte sono stati i referenti dell’Università il cui ruolo nella vicenda era pero tipicamente notarile.

Allora quest’anno per tigna mi sono ricandidato al ruolo di tutor solo per poter poi accedere agli atti ed eventualmente ricorrere, dichiarando pubblicamente il mio pensiero e ricordando a chi di dovere che non era il caso di ripetere gli errori del passato.

Leggi tutto

Digit 2013 a Firenze: il giornalismo digitale galoppa

Il giornalismo digitale è da tutti considerato il futuro dell’informazione e della professione giornalistica. Dallo scorso anno in Toscana è nato Dig-It il primo e unico evento in Italia dedicato al giornalismo digitale che si svolgerà anche quest’anno a Firenze presso l’Auditorium di Santa Apollonia lunedì 16 e martedì 17 settembre. La due giorni è … Leggi tutto

Te la do io la notizia ovvero la gloriosa storia di Youreporter

E’ uscito il libro di Angelo Cimarosti dedicato alla storia di Youreporter e ai temi del giornalismo partecipativo … buona lettura Nessuna redazione può avere decine di migliaia di corrispondenti da ogni città, quartiere, cortile. Negli ultimi anni però il giornalismo partecipativo ha reso possibile la moltiplicazione delle fonti delle notizie nel mondo. Videocamere e … Leggi tutto

Ballottagi e caldarrostai giornalistici

Via Stefano Tesi ntendiamoci, non sono nato ieri e so perfettamente che la tenzone elettorale implica il ricorso, seppure sgradevole, ad argomenti borderline e ad espressioni pesanti. Ma se è vero quanto mi riferiscono, cioè di insulti gratuiti e pubblici rivolti non in comizio, ma al seggio, per una questione di “santini” piazzati sottobanco, a … Leggi tutto

Tutti al Festival del Giornalismo di Perugia: Il GreenCamp

Via Lsdi Il secondo barcamp supportato da LSDI al Festival Internazionale del giornalismo di Perugia, insieme al SurvivalCamp: il barcamp della sopravvivenza dei giornalisti,  è dedicato al rapporto fra ambiente e giornalisti e informazione. Dal gruppo di giornalisti ambientali che a Perugia si riunirà per dare luogo a una rete nazionale collegata ai network internazionali  E’ … Leggi tutto

Tutti al Festival del Giornalismo di Perugia: Il Survivalcamp

Via Lsdi

ijf13La presenza di Lsdi al Festival Internazionale del giornalismo di Perugia è rappresentata dai molti interventi in giro per il Festival dei tanti che orbitano intorno al mondo LSDI e dalla cogestione operativa di due barcamp. Abbiamo cercato di supportare la messa a disposizione di spazi in cui tutti possano parlare e confrontarsi per raccontare e condividere le proprie esperienze di lavoro e di vita. Per questo ci è sembrato opportuno utilizzare il format del Barcamp che per definizione è una non conferenza: un evento orientato alla volontà di condividere e apprendere in un ambiente aperto e libero con molta interazione tra i partecipanti.

Leggi tutto

Rigenerare e rivoluzionare l’informazione in Italia

Sul blog del grande Franco Abruzzo è partita la proposta di una rigenerazione del giornalismo italiano, forse è meglio parlare di una rivoluzione dell’informazione in Italia Trovo questa analisi corretta anche se non mi convince al cento per cento. Però questa analisi ne induce altre e il quadro che ne emerge è davvero preoccupante. Come … Leggi tutto

L’impatto del web sul sistema dell’ informazione sarà nel complesso positivo

Via Lsdi.it Anche se tre giornalisti italiani su 4 sono convinti che molti mezzi e molte testate tradizionali andranno in crisi o chiuderanno e se i pessimisti circa gli effetti negativi di Internet sull’ occupazione dei giornalisti (39%) superano lievemente gli ottimisti (34%), l’ impatto del web sul sistema dell’ informazione sarà nel complesso positivo. … Leggi tutto