Archivio Tag: spazio

Controtendenze e flussi pubblicitari

Via Massimo Mantellini A margine dell’evento della settimana scorsa si è molto discusso in rete della opportunità di una simile nuova pubblicazione cartacea di argomento tecnologico. Si tratta in effetti di una scelta da un certo punto di vista controcorrente. Mentre la grandissima parte dei contenuti che riguardano la rete Internet, l’informatica, la tecnologia e… Leggi tutto »

Wired riflessioni dopo colazione

Dopo la colazione da Wired si inizia a riflettere in rete su futuri, posizionamento e linea editoriale della futura rivista … Il bloggante sta cercando di capire che succede e legge in giro i pochi pareri di commento che vanno oltre i dovuti auguri a una iniziativa editoriale interessante e coraggiosa. Nel frattempo ci si… Leggi tutto »

Berlusconi visto dalla Cina

Berlusconi visto dalla Cina

Via Yi bu-yi bu China Per cercare di capirlo, oltre la formalità e le dichiarazioni ufficiali di circostanza dei leaders cinesi, occorre cercare tra le pieghe del Web. E senza troppi problemi si trova uno spazio news su SINA, il maggior internet provider cinese, intitolata evocativamente “Italy Premier”, con la sintesi del punto di vista… Leggi tutto »

Via il quaderno e aprite il computer

Via Lastampa.it «Bambini mettete via il quaderno e aprite il computer». Questa frase verrà pronunciata ogni giorno dalla maestra, in normali aule torinesi. Perché da domani tre scuole elementari inizieranno a lavorare con un piccolo pc come se fosse un quaderno, un sussidiario, un album da disegno. Certo, i bambini del terzo millennio sono figli… Leggi tutto »

A Urbino festa e olimpiadi dei Blogger

Via Lastampa.it Si svolgerà dal 10 al 12 ottobre la seconda edizione del Festival dei Blog di Urbino. L’iniziativa rientra nell’ambito della manifestazione «Parole in Gioco». Il festival nasce sulla scia dei workshop seminariali di  «Conversazioni dal Basso», in programma ogni anno ad aprile presso i corsi di Laurea in Comunicazione Pubblicitaria di Pesaro. Gli… Leggi tutto »

Il giornalismo partecipativo ha ora un master

Il giornalismo partecipativo ha ora un master

Via Gennaro Carotenuto E’ proprio vero, le notizie in Rete si bruciano con una rapidità impressionante. Basta un trackback partito per sbaglio e cominciano ad arrivare immediatamente le visite, i link, le telefonate via Skype o via rame degli amici perfino offesi di non saperne ancora niente. E allora va bene, tiriamo giù il lenzuolo… Leggi tutto »

Other 3 billion

Google, Liberty Global e Hsbc, hanno presentato il progetto O3b networks il cui obiettivo è di portare internet ad alta velocità ai paesi emergenti. Il nome o3b è un’abbreviazione di other 3 billion,  altri tre miliardi:  le persone che in tutto il mondo non hanno ancora un collegamento veloce alla rete. La realizzazione dei satelliti… Leggi tutto »

Il progetto Tutto

Via Scene Digitali Google è nato esattamente dieci anni fa, a Menlo Park.  A dieci anni di distanza nulla potrebbe essere più significativo che il lancio del Google Chrome Project. E’  il “progetto tutto”: un programma guscio, conchiglia, nel quale ci sarà spazio per tutto ciò che fa la nostra vita quotidiana a contatto con… Leggi tutto »

L’EEEPC made in Ivrea

Via Mytech … era il 1992 “Sembra incontrare i favori del pubblico la nuova linea di personal computer di dimensioni inferiori al notebook […] Il personal computer da tenere in una mano è destinato a conoscere un’evoluzione che porterà le vendite dai 7,26 miliardi di dollari previsti per l’anno in corso a oltre 54 miliardi… Leggi tutto »

Un uso per lo meno curioso del blog Rai

Un uso per lo meno curioso del blog Rai

Dal blog dedicato a Pechino di Rai Prima Mi ero ripromesso mi mantenere con i visitatori del blog una comunicazione quotidiana, ma vi garantisco che il solo leggere la maggior parte dei vostri messaggi mi ha tolto ogni tipo entusiasmo nei confronti di questo spazio. Avrei gradito molto prendermi qualche minuto di pausa nelle tante… Leggi tutto »

Una forte responsabilità riflessiva

Carlo Sorrentino su Reset Probabilmente il cambiamento maggiore consiste proprio nel ripensare la professionalità giornalistica. Tale ripensamento deve partire dalla consapevolezza che sul web il lavoro tradizionale di trasformare gli eventi in notizia, decontestualizzando i primi dalla realtà in cui accadono e ricontestualizzandoli attraverso il processo di selezione, gerarchizzazione e presentazione sui propri mezzi, è… Leggi tutto »